E-bike, continua anche nel 2020 il boom del mercato

22 Febbraio 2021

Arrivano i primi dati di ANCMA – l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori di Confindustria – relativi all’andamento del mercato delle due ruote 2020.

Con oltre 40mila pezzi in più venduti rispetto all’anno precedente, il mercato delle biciclette elettriche potrebbe far segnare un robusto aumento compreso tra il 20 e il 25% sul 2019, secondo le ultime stime. È boom anche delle vendite dei motocicli che, con 10mila veicoli immatricolati, fa registrare un convincente +84,5%. [Leggi qui il comunicato stampa completo di Ancma].

Il mercato della mobilità elettrica dunque non ha risentito delle difficoltà causate dall’emergenza sanitaria. Anzi, proprio la necessità di trovare nuove forme di mobilità individuale alla luce dei rischi portati dalla pandemia da Covid-19, ha contribuito ad incoraggiare l’impiego di questi mezzi di trasporto, soprattutto in ambito urbano. Tra i vantaggi, la facile fruibilità, il distanziamento, la comodità di parcheggio e la sostenibilità. E sulla spinta degli incentivi messi in campo dal Governo per favorire la transizione ecologica dilagante a livello europeo, il mercato elettrico delle due ruote e l’industria italiana del settore stanno vivendo una forte espansione, offrendo grandi opportunità di sviluppo e innovazione.

Alla luce della grande diffusione e produzione di questi mezzi, è fondamentale focalizzare l’attenzione sui requisiti di sicurezza che devono rispettare prima della loro immissione in commercio.

I servizi ECM per le e-bike

Ente Certificazione Macchine è specializzata nella verifica della conformità di biciclette elettriche a pedalata assistita ed altri mezzi elettrici, tra cui i monopattini.

Attraverso il proprio team di tecnici esperti e il Laboratorio di Prova accreditato 17025, ECM esegue:

  • le necessarie verifiche documentali;
  • l’attività di testing, che include: test sui singoli componenti, test full-assembly, test per macro-famiglie.

Una volta superate positivamente queste attività, ECM rilascia un Certificato di conformità di terza parte attestante la rispondenza di questi mezzi ai requisiti previsti dagli standard applicabili, che quindi possono essere immessi sul mercato europeo in tutta sicurezza.

ECM è inoltre in grado di effettuare le attività di testing e verifica sulle batterie al litio e loro applicazione.

Per far fronte al crescente trend attuale che richiede all’intero sistema produttivo italiano di progredire verso modelli di innovazione tecnologica, digitale e sostenibile, ci siamo attrezzati per supportare le imprese nella complessa attività di verifica della conformità delle batterie al litio. Questo tipo di batteria viene impiegato sempre più spesso su una molteplicità di prodotti e attrezzature, e richiedono specifici test – che variano in funzione dell’applicazione – da effettuare per verificarne la sicurezza e le performance. Il nostro terzo Laboratorio di Prova, da poco inaugurato ed equipaggiato con le più avanzate strumentazioni, è dedicato principalmente all’attività di testing sulle tecnologie al litio. Per un approfondimento su questa attività, visita la nostra pagina dedicata.

Per maggiori informazioni è possibile contattare il nostro Sales Manager Paolo Bernardoni a paolo@entecerma.it o al tel. +39 345 9938661

TOP