Inquinamento elettromagnetico, i test per la sicurezza

18 Febbraio 2021

ECM esegue presso i propri Laboratori di Prova le attività di testing sulle emissioni elettromagnetiche, per valutare la conformità rispetto ai parametri di riferimento.

L’inquinamento da campi elettromagnetici, detto anche elettrosmog, ha assunto al giorno d’oggi una grande rilevanza. Soltanto negli ultimi anni si assiste ad un considerevole incremento di apparecchiature elettroniche. L’introduzione di sempre maggiori tecnologie innovative nella vita quotidiana ha contribuito ad aumentare le preoccupazioni verso questo nuovo tipo di inquinamento.

Il contrasto ad ogni forma di inquinamento viene perseguito attraverso il modello di transizione ecologica promosso a livello europeo, anche tramite lo stanziamento di ingenti risorse previste dal Recovery Fund. Se da un lato l’obiettivo è ridurre le forme “tradizionali” di inquinamento (primo tra tutti quello atmosferico), dall’altro lato vengono tuttavia introdotti fattori di rischio del tutto nuovi e ancora in parte sconosciuti.

Ogni dispositivo o attrezzatura di tipo elettrico o elettronico genera, durante il suo funzionamento, emissioni elettromagnetiche a cui ciascuno di noi è sottoposto. Gli effetti dell’esposizione ai campi elettromagnetici sulla salute delle persone sono oggetto di crescente interesse da parte della ricerca scientifica. I rischi variano a seconda di una molteplicità di variabili, tra cui la frequenza, l’intensità del campo elettromagnetico, il tempo di esposizione, la distanza dalla fonte, ecc.

In un’ottica di prevenzione e tutela della salute e dell’ambiente, la legislazione prevede dei limiti di esposizione che le apparecchiature elettrico/elettroniche devono rispettare prima di essere immesse sul mercato. I produttori e distributori devono quindi garantire che le emissioni elettromagnetiche dei propri dispositivi rientrino nei valori limite stabiliti dalle normative di riferimento.

Per misurare i valori di esposizione elettromagnetica, è necessario eseguire gli opportuni test presso laboratori di prova accreditati dotati delle strumentazioni e competenze specifiche adeguate.

Ente Certificazione Macchine è Organismo Notificato europeo per le direttive EMC 2014/30/UE e RED 2014/53/UE, nonché Laboratorio di Prova accreditato 17025. Dai prodotti elettrici di consumo ai macchinari industriali, dai dispositivi elettromedicali ai veicoli per la mobilità elettrica, presso i nostri laboratori forniamo servizi di testing a 360 gradi per valutare la conformità rispetto ai parametri di riferimento.

I Laboratori ECM sono equipaggiati con attrezzature di ultima generazione per fornire servizi sempre all’avanguardia. Il nostro staff tecnico dalle competenze multidisciplinari è in grado di eseguire tutte le attività di testing sulle emissioni elettromagnetiche. Soltanto una volta superati i test e dichiarati i prodotti conformi, questi possono essere immessi sul mercato in tutta sicurezza, a tutela della salute collettiva.

Per maggiori informazioni, è possibile contattare Paolo Bernardoni – Sales Manager ECM a paolo@entecerma.it | cell. (+39) 345 9938661.

TOP